A chi mi rivolgo

Adulti con problematiche di ansia, stress e blocchi emotivi;

Adulti con conflittualità o problematiche sul luogo di lavoro;

Coppie in crisi o con difficoltà familiari;

Donne in gravidanza e post parto;

Bambini con difficoltà comunicative ed emozionali;

Adolescenti e ragazzi vittime di bullismo e cyberbullismo, con comportamenti antisociali o mancanza di autostima;

Ragazzi o adulti con problemi di relazione con il cibo e dipendenze (alcool, droga, internet, gioco);

Società sportive che necessitano di lavorare sulla motivazione e sulla gestione di situazioni stressanti di gara o di comunicazione (seguo sia atleti individualemente sia squadre);

Istituti scolastici che scelgono di mettere a disposizione una figura di completamento per fornire sostegno psicologico a studenti e genitori, e supervisione agli insegnanti o personale scolastico;

Aziende sia a livello manageriale che per la gestione dei conflitti e problem solving attivo. Analisi della comunicazione non verbale e del comportamento come strumento di formazione e come ausilio nelle risorse umane.

Forze dell’ordine che necessitino della figura di analista della comunicazione non verbale, delle microespressioni facciali e profiler